Anche New York legalizza la marijuana

205

La marijuana a uso ricreativo sarà legale anche a New York. I legislatori dello Stato hanno ufficialmente finalizzato l’accordo per la legalizzazione della cannabis, che potrebbe portare nella casse statali fino a 350 miliardi l’anno di nuove entrate fiscali.

L’intesa prevede la vendita di marijuana agli adulti sopra i 21 anni e offre ai singoli la possibilità di far crescere anche in casa piante di cannabis per uso personale.

E’ il quattordicesimo Stato Usa che liberalizza la cannabis

La scelta segue quella di diversi altri stati americani, a partire dal Colorado, e oltre ad una finalità sociale (meno potere al narcotraffico e meno incarcerati) ha obiettivi di carattere economico e fiscale: meno lotta alla droga vuol dire risparmio da dirottare sjulle politiche sanitarie in tempo di pandemia, e la liberalizzazione genererebbe gettito fiscale e posti di lavoro. Quello di New York è quattordicesimo Stato americano che legalizza la cannabis.