GE pronta a vendere il leasing aerei per 30 miliardi

213

General Electric è vicina a siglare un accordo per vendere la sua attività di leasing di aeromobili al gruppo irlandese AerCap, leader del settore quotato alla Borsa di New York. Lo scrive il Financial Times, precisando che il valore dell’operazione potrebbe superare i 30 miliardi di dollari. L’intesa porterebbe all’aggregazione fra GE Capital Aviation Services (Gecas) e AerCap. La prima è una delle più grandi società di leasing del mondo, che acquista aeromobili e li affitta alle compagnie aeree. Ad oggi, ha una flotta di 1.650 velivoli, compresi quelli ordinati.

General Electric ha già valutato diverse volte la possibilità di vendere le proprie attività nel leasing di aeromobili a un concorrente. Il gruppo intende infatti smaltire gli asset non coerenti con il suo business principale e negli ultimi cinque anni ha venduto una serie di grandi attività, come quelle nel settore della biotecnologia a Danaher per 21 miliardi di dollari e la partecipazione nella compagnia di servizi petroliferi Baker Hughes.

Nel 2019, Bloomberg aveva scritto che il gruppo di private equity Apollo Global Management stava studiando l’acquisto di Gecas per un massimo di 40 miliardi.