Le vendite delle vacanze “record” di Amazon aiutano Nasdaq a superare le 9.000

220

La stagione delle vacanze “da record” di Amazon ha spinto il titolo in rialzo del 4,5% giovedì e ha aiutato a sollevare l’indice composito Nasdaq sopra i 9.000 per la prima volta in assoluto.

Il colosso dell’e-commerce guidato dal multi-miliardario Jeff Bezos ha affermato che una gran quantità di articoli è stata ordinata in tutto il mondo, portando a una stagione di vendite di banner che ha visto un numero record di clienti per le vacanze iscriversi al suo programma di abbonamento annuale noto come Prime.

La società con sede a Seattle rilascia ritualmente un comunicato stampa reclamizzando le sue vendite il giorno dopo Natale senza fornire importi in dollari o dati di vendita comparabili. Tuttavia, gli investitori hanno celebrato la notizia e hanno portato le azioni di Amazon ai massimi livelli dal 30 luglio.